Mio fratello ha un pene enorme


cicatrici e cicatrici sul pene

Ma non voglio annogliarvi quindi inizio la mia storia dicendo che vivo ancora con mamma ilaria 40 anni e papà alberto 45 anni Tutto e iniziato quel 15 agosto l'estate più calda, umida e afosa degli ultimi anni Nonostante tutto vado d'accordo con la mia famiglia e anche con davide mio fratello e la nudità in casa viene rispettata quindi io Ma basta che non mi faccio vedere seminuda che giro per casa o cose simili poi il resto sono libera di truccarmi e vestirmi come voglio.

Torniamo a quel maledetto giorno di ferragosto Quel giorno mi svegliai presto erano le 6. Quando io mi svegliai mio fratello ancora dormiva, ma in quel momento in cucina me mio fratello ha un pene enorme ritrovai davanti Facemmo colazione e ripulii il tutto una volta che avevamo finito, io avevo ancora le mutandine con la canottiera che arrivava fin sotto ad esse Era ancora molto presto e non facendo cosa fare, e dopo aver parlato un pochino Poi mi prese per mano e mi disse, vieni E io aspettare stando sola in cucina senza nessuno con cui parlare, e non potendo fare rumore che i miei dormivano, accetai la sua proposta ingenua di fratellino Quindi accappatoio, spugna e armati ci dirigemmo vetso il bagno Ed ecco che con un solo movimento si toglie anche gli slip ho mio fratello davide nudo davanti a me, e il pisello merita di essere osservato ha solo dodici anni ma ha un cazzo bello grosso e lungo per la sua giovane eta, mi sentivo venire rossa in volto quando davide mi mio fratello ha un pene enorme, ma che è?!

anello magnetico del pene

Ti vergogni Avanti dai Io ero imbambolata a guardare il suo pisello che sventolava davanti i miei occhi. Nuda entrai nella vasca con davide che mi disse di essere molto bella ed io lo ringraziai, seduti sotto l'acqua dentro la vasca giocavano l'uno con i piedi dell'altra poi ci tiravamo gli schizzi d'acqua le spugne inzuppate.

segni di erezione negli uomini

Poi mi feci seria e le chiesi se aveva mai giocato col suo pisellino Non resistetti e tirai un dolce sorrisino Alzandomi nuovamente per lavarmi le gambe i piedi e salendo fino alla figa su cui mi soffermo sempre di più, infatti profuma sempre e la parte di tutto il mio corpo che prefetisco Mamma giusto! A me mi lava sempre mamma Ok, quindi vuoi che ti lavi io E mi feci passare la spugna e alzare in piedi per poterlo insaponare Lo insaponai tutto e mi soffermai poi A lui sembrava piacere era contento che ero io a fargli il bagno Gli chiesi Non aveva ancora scoperto la masturbazione non sapeva nemmeno come si poteva sfogare, ha un bel cazzone per essere un dodicenne Gli dissi vedi Poi mi disse Era una vera e propria erezione Con la testa che puntava in alto, come mi piaceva e poi profumava di cazzo vergine, era liscio e vellutato e duro nella mia mano Non resistetti e glielo presi in bocca, lui non disse niente e teneva gli occhi chiusi e si godeva il momento Mi soffermai a ciucciare la cappella fino a fargliela venire viola, poi ripresi a succhiarlo tutto Erano piccole ma dure e la pelle morbida mi eccitava tanto che ero bagnata Lo ripresi in bocca e lo succhiai tutto quando lo lasciai per riprendere fiato era impregnato della mia saliva Nel silenzio del bagno si sentivano solo i suoi mugolii e il dentro e fuori della mia bocca dal suo cazzone Mi accorsi che stava per venire E poco dopo Ecco che stava sborrando Una crema bianca Mi bagnai le mani del suo sperma residuo che colava dal cazzo Quindi le risciacquai A passai le mani bagnate di acqua sul cazzo per lavarglielo dallo sperma colato E intanto si ammoscio Con la sborrata che cadeva ancora dalle piastrelle talmente era pieno di sperma che lo ha mio fratello ha un pene enorme tutto in una volta La sua prima eiaculazione, gli ho fatto da insegnante E stato bello vedere mio fratello di dodici anni sborrare nelle mie mani e per merito mio.

E stata l'unica volta Ora io ho 28 anni e lui Un saluto mio fratello ha un pene enorme tutti.

uomini di lunghezza del pene